Origini  
  Sviluppo e ampliamento
Il trio provvidenziale  

 

I testi inseriti in questa sezione sono tratti integralmente dal libro “Laconi e il Suo Santo”, II edizione, del Cappuccino p. Eusebio Cirronis da Mogoro, edito dalla Lito-tipografia Concu di Sanluri nel 1986.

L’opera del Cirronis, parroco di Laconi dal 1959 al 1971, rimane ancora oggi, se pure con i suoi limiti, l’unica ad offrirci un quadro, sebbene sintetico e a tratti lacunoso, delle vicissitudini che interessarono la Parrocchia di Laconi relativamente alle trasformazioni strutturali che si susseguirono nei secoli ed in particolar modo, negli ultimi centocinquant’anni.

Egli stesso tra l’altro fu l’artefice di uno dei più importanti interventi all’interno della parrocchiale a metà degli anni sessanta, ossia la completa trasformazione e riorganizzazione del presbiterio.

 

La storia della Parrocchia, cosi come da lui stesso presentata, è suddivisa in tre macro aree, una parte relativa alle origini (pagg. 70-74) a partire dai primi del XIII sec; una seconda dedicata allo sviluppo ed ampliamento della chiesa parrocchiale (pagg. 75-78) ed una terza che il Cirronis intitola “Cantiere di Dio -  Un trio provvidenziale”, dedicata ai maggiori fautori delle trasformazioni strutturali dove l’autore evidenzia l’opera dei Rettori Cabras, Musu e Cherchi Putzolu (pagg. 79-86)

 

 

 

 

 

Mappa Laconi

Mappa Laconi

Le guide della chiesa in internet

Ordine francescano secolare